– BOLOGNA – Mentre ad Alessandria si svolgono i funerali per i tre pompieri morti nell’esplosione della cascina di Quargnento, altri due vigili del fuoco devono fare i conti con un intervento nell’area di servizio Cantagallo sull’autostrada A1. Durante lo spegnimento dell’incendio di un camion esploso per cause da accertare, i due vigili intervenuti sarebbero caduti da una scala per lo spostamento d’aria, riportando diverse fratture: uno al bacino e uno ad un braccio. Sono stati portati all’ospedale Maggiore anche altri pompieri della stessa squadra caduti per terra nell’esplosione. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)