– LONDRA – Il Parlamento britannico chiude. Sospenderà i suoi lavori dalla fine della seduta di oggi fino al 14 ottobre. Lo ha formalizzato oggi il portavoce di Downing Street, confermando inoltre che il premier Boris Johnson non intende chiedere un rinvio della Brexit a Bruxelles malgrado l’approvazione della cosiddetta legge anti-no deal e che il Regno uscirà dall’Ue il 31 ottobre, ma anche che un nuovo accordo è ancora possibile e che l’ultimo momento utile per sancirlo sarà il Consiglio Europeo del 17-18 ottobre. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)