– BRASILIA – Una folla ad attenderlo e la fidanzata alla quale ha dato un lungo bacio. E’ stato definito il bacio della libertà per Luis Ignacio Lula da Silva ma per tutti semplicemente Lula che questa mattina è stato scarcerato dopo 580 giorni di prigionia per il processo di corruzione che lo aveva visto imputato. Il giudice brasiliano Danilo Pereira Jr. del tribunale federale di Curitiba ha accolto la richiesta della difesa dell’ex presidente brasiliano che ha annullato una precedenza sentenza che lo aveva condannato alla prigione già in primo giudizio.Ai suoi sostenitori Lula, presentandosi con il pugno alzato, stringendo mani e abbracciando, ha promesso di “continuare a lottare per il popolo brasiliano”, “Esco più a sinistra di prima”, ha assicurato. L’ex presidente si trovava agli arresti dal 7 aprile 2018 con l’accusa di corruzione e riciclaggio di denaro. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)