– LONDRA –  Un sistema elettronico per il controllo degli ingressi in Gran Bretagna dopo la Brexit, simile all’Esta per gli Usa. Lo prevede il programma dei conservatori, illustrato durante la campagna elettorale in vista del voto del 12 dicembre. Se i Tories di Johnson vinceranno, la misura sarà obbligatoria per gli stranieri, europei compresi. Dal 1° gennaio 2021 sarà necessario il passaporto e si dovrà compilare un modulo almeno tre giorni prima di entrare nel Paese e attendere il via libera delle autorità. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)