– MADRID – L’umanità deve scegliere tra”la speranza” di un mondo migliore agendo o la “capitolazione”, lo ha detto il segretario generale Onu,Guterres, alla Conferenza sul Clima (Cop25) a Madrid. Guterres si domanda se vogliamo essere ricordati “come la generazione che ha messo la testa sotto la sabbia, mentre il pianeta bruciava”. Se non si agisce subito contro il carbone “gli sforzi per combattere i cambiamenti climatici sono destinati al fallimento”. “Bisogna ascoltare le masse che chiedono cambiamenti” e “restare aperti” alla scienza. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)