– MILANO – Inarrestabile l’onda del trend e-bike che al salone del ciclo e motociclo di Milano ha mostrato molte delle novità del settore. La tendenza oltre che sul design più compatto e meno eccessivo nei volumi per un concetto di trasportabilità, si sta caratterizzando sempre di più per i materiali hi-tech. V-ITA, l’azienda milanese di cicli di nuova generazione, ha presentato il nuovo modello E-Volution, basato sul telaio in alluminio avionico e dalla pulizia delle linee che hanno inglobato tutti i cavi all’interno della struttura di alluminio e zinco che offre una forte resistenza alle torsioni ma contenendo estremamente il peso.Il motore elettrico da 250Watt – brushless, posizionato nel mozzo posteriore – fornisce assistenza alla pedalata con 4 livelli fino ai 25 Km/h e lavora in sinergia con uno Speed Sensor (il sensore che lo “attiva” non appena si comincia a pedalare) e a una batteria al Litio LG da 4,4Ah integrata nel telaio: l’autonomia è garantita fino ai 30-40 km con tempi di ricarica che vanno dalle 2,5 alle 5 ore.Con un peso complessivo di 16 kg, la V-ITA è disponibile in taglia unica (dimensioni: 1590x1015x595mm), con parafanghi e luci anteriori/posteriori a LED e 5 colorazioni di telaio diverse.La E-Volution, inoltre può contare su una forcella anteriore ammortizzata, i cerchi Kenda Tires da 20″ dicono addio ai classici raggi e optano per quelli in lega di magnesio a razze, l’impianto frenante a dischi non è più meccanico ma Tektro Brake System idraulico e la luce posteriore è a LED Intelligent Laser.Si tratta di un sistema che proietta sulla strada due fasci laser luminosi per consentirci di essere sempre visibili in qualunque condizione di luminosità: inoltre gli indicatori di direzione LED permettono di attraversare incroci o effettuare cambi di direzione in sicurezza. Naturalmente non poteva mancare la porta USB per la ricarica dello smartphone mentre si pedala. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)