– NUOVA DELHI – Il governo indiano ha revocato lo status di autonomia di cui godeva la regione del Kashmir perché “il Pakistan l’ha utilizzato come strumento per diffondere il terrorismo”. Lo ha affermato il primo ministro indiano, Narendra Modi, in un discorso alla nazione durato 48 minuti. Modi ha sottolineato che lo statuto speciale ha prodotto anche separatismo, corruzione e il “governo di poche famiglie”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)