– ROMA- Unforgettable Childhood – L’Infanzia indimenticabile è il titolo della mostra curata da Ermanno Tedeschi  che si terrà dal 13 dicembre al 16 febbraio 2020 al Museo Carlo Bilotti presso l’Aranciera di Villa Borghese. La rassegna raccoglie più sessanta tra artisti italiani e israeliani in mostra che esplorano in oltre ottanta opere la dimensione intima e immaginifica dell’infanzia.I temi proposti spaziano così dall’affettività al gioco, dal rapporto genitori-figli fino alla dimensione corporea del bambino, mentre le tecniche utilizzate ripropongono la sua curiosità nell’appropriarsi degli oggetti che ne popolano il mondo.Tra gli artisti italiani in mostra ti segnalo nomi importanti come Ugo Nespolo, Edward Spitz (in mostra a Torino da domani), Valerio Berruti, Riccardo Cordero, Margherita Grasselli e David Gerstein. Tra gli israeliani ci sono Avivit Segal e David Kassman. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)