– WASHINGTON – “La Cnn é un male per gli Usa”. E’ il nuovo duro attacco di Donald Trump alla rete televisiva più volte definita “nemica del popolo”, rea a suo dire di spargere attraverso i suoi “poco credibili conduttori” fake news e informazioni sbagliate in giro per il mondo: “Ecco perché i leader stranieri mi chiedono spesso come mai i media odiano così gli Usa”. Trump saluta quindi con favore il coinvolgimento dell’investitore Elliott Management in AT&T: “Potrebbe aiutare la controllata Cnn a tenere a freno le false notizie”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)