– POTENZA – UTrema la terra in Basilicata ed in Trentino. Una pri,a scossa di terremoto di magnitudo pari a 3.1 è stata registrata stamane a Muro Lucano, nel Potentino, al confine tra Basilicata e Campania. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha calcolato l’ipocentro del sisma a circa 7 chilometri di profondità. Bella, Castelgrande, San Fele, Rapone e Ruvo del Monte gli altri comuni vicini all’epicentro. Al momento non vengono segnalati danni a persone o cose. La secvonda scossa alle 7,36 è stata invece avvertita  in Trentino, in Vallarsa, con magnitudo 3.4. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)