– ROMA – Fumata nera per il nuovo presidente della Lega Calcio di Serie A dopo le dimissioni di Gaetano Miccichè. A sfiorare l’incarico è stato il manager delle telecomunicazioni Paolo Dal Pino che ha incassato 13 voti favorevoli ma uno in meno per raggiungere il quorum richiesto. l’8 gennaio prossimo, però, basterà la maggioranza semplice per poter assegnare l’incarico. Del resto se si prolungasse lo stallo sul voto, ci sarebbe la necessità di arrivare a nominare un commissario come già accaduto dopo Carlo Tavecchio. Ma bisognerà risolvere anche la posizione di Mario Cicala, l’attuale commissario ad acta a cui è stata sollevata l’incompatibilità della sua posizione in quanto membro del Consiglio di Sorveglianza della Lazio.Sul tavolo delle scadenze immediate della Lega, ci sono le questioni legate al dossier Mediapro-Diritti Tv. Dal Pino ha un passato in in Fininvest, Mondadori, Kataweb, Telecom e Pirelli. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)