BERGAMO – Le tecnologie Made in Italy continuano a conquistare i mercati internazionali. Mectronic, azienda di Grassobbio (BG) punto di riferimento a livello internazionale per la realizzazione di laser per la terapia riabilitativa, ha fatto registrare una crescita dell’export del 30% negli ultimi 12 mesi, ampliando la sua presenza in 45 paesi stranieri, tra cui Europa e Asia, e in particolar modo in Corea del Sud. Dati incoraggianti che emergono al termine della partecipazione dell’azienda all’edizione 2019 di Medica, la più importante manifestazione a livello mondiale della Medicina e Tecnica Ospedaliera in grado di rispondere alle esigenze degli specialisti del settore tenutasi a Düsseldorf, dove la società ha presentato le nuove linee di dispositivi ultra-tecnologici per la riabilitazione che stanno rivoluzionando il settore. Dopo oltre 35 anni di sviluppo di tecnologie innovative frutto del know-how, della ricerca scientifica e dell’apporto critico di pazienti e operatori sanitari, Mectronic continua ad investire in innovazione e ricerca per ottimizzare, validare e scoprire nuove metodiche per il miglioramento del risultato terapeutico e della salute del paziente.

“La nostra realtà rappresenta una vera e propria eccellenza del Made in Italy che, a partire dal 2012, ha gradualmente conquistato il mercato mondiale ampliando la presenza in 45 paesi stranieri tra Europa, Asia, Stati Uniti, fino alla Corea del Sud – spiega Ennio Aloisini, CEO di Mectronic – Siamo orgogliosi del fatto che l’export dei nostri prodotti abbia segnato un considerevole aumento negli ultimi mesi e di aver presenziato per l’ottavo anno consecutivo a Medica. Con una produzione di circa 1500 pezzi all’anno per il mercato interno ed esterno, Mectronic è diventata un vero e proprio polo internazionale della laser terapia con un costante sviluppo delle tecnologie e un rapporto sempre più stretto e proficuo con i luminari del settore e gli atenei. Il prodotto più richiesto continua a essere la Theal Therapy, terapia innovativa e brevettata, basata su un’avanzata tecnologia laser fino a 8 lunghezze d’onda ad emissione ed energia modulata e termo-controllata, seguita a ruota dalla Doctor Tecar, terapia che opera su più fronti, agendo direttamente a livello cellulare provocando diversi effetti: biostimolante, antalgico, antinfiammatorio, antiedemigeno e decontratturante”

Negli ultimi anni la spinta innovatrice di Mectronic ha subito un ulteriore impulso con la realizzazione di strumenti all’avanguardia nella tecnologia mondiale. In occasione di Medica 2019, infatti, sono state presentate le nuove linee di prodotti: Pulswave Plus, terapia unica e non invasiva che utilizza onde d’urto con energia variabile da 50mJ a 200mJ e con frequenze nel range 1Hz – 25Hz, iLux Light Plus, dispositivo laser dotato di un touch-screen interattivo e un software funzionale e intuitivo, Doctor Tecar Plus, la nuova frontiera della tecar terapia che grazie al modulo AVx consente il funzionamento in modalità automatica e pulsata automatica. Grande risalto anche per la linea di prodotti Smart e per la Chelt Therapy (Cyro High Energy Laser Therapy), l’innovativa sinergia tra la crioterapia ad aria secca e la fototerapia THEAL

(I-TALICOM)