PARMA – CFT Group, leader a livello italiano e internazionale nella progettazione, sviluppo e produzione di macchine e impianti chiavi in mano destinati principalmente al settore del Food & Beverage, si presenta alla 52ma edizione di Cibus Tec, tra le più innovative manifestazioni dedicate al food processing e packaging, aprendo le porte della sua “CFT Town” per far toccare con mano a tutti i visitatori provenienti da ogni parte del mondo le proprie macchine e soluzioni all’avanguardia.

Lo stand di CFT Group si sviluppa su una superficie di oltre 2.400 metri quadri; non una semplice area espositiva bensì una vera e propria città con quartieri, strade e, ovviamente, buon cibo che da sempre, unitamente alle tecnologie, caratterizza la storia della Food Valley e della città di Parma, costellata dalla nascita e sviluppo di alcune tra le più grandi aziende dell’industria alimentare.

Con la partecipazione a questa edizione di Cibus Tec, CFT Group coglierà l’occasione per presentare a tutti i clienti e gli stakeholder il risultato degli importanti investimenti realizzati negli ultimi anni sia da un punto di vista organizzativo che tecnologico e soprattutto per delineare le strategie che il Gruppo sta perseguendo per affrontare le sfide globali nel settore del food & beverage, con particolare riferimento a sostenibilità, sicurezza alimentare, automazione robotica e digitalizzazione.

“Ci presenteremo a Cibus Tec come mai prima d’ora. La nostra “CFT Town” rappresenta il risultato tangibile degli investimenti rilevanti realizzati negli ultimi anni e la nostra risposta alle sfide che quotidianamente i nostri clienti sono chiamati ad affrontare. Proprio per questo motivo abbiamo ritenuto opportuno essere presenti con tutte le nostre piattaforme tecnologiche, in particolare quelle di recente sviluppo e a maggior potenziale di crescita, quali le applicazioni di robotica industriale, food treatment & sorting, fornendo così un’occasione unica per far toccare con mano le nostre macchine e soluzioni innovative frutto del costante impegno in progettazione e ricerca e sviluppo. – ha commentato, Alessandro Merusi, CEO del Gruppo.

In particolare, lo stand di CFT Group ospiterà 20 macchine, di cui 8 in anteprima assoluta, frutto di nuovi progetti del Gruppo e sarà suddivisa in 5 aree, ciascuna ad identificare una piattaforma tecnologica:

• Primary Processing: uno spazio dedicato agli evaporatori per molteplici prodotti, tra cui pomodoro, frutta, latte, insieme agli estrattori di succo, ed alle macchine per il processo della birra;
• Secondary Processing: il quartiere delle tecnologie per la trasformazione di ingredienti in prodotti finiti (quali ketchup, salse, baby food ecc..), per la sterilizzazione ed il conseguente riempimento in asettico;
• Filling, Blowing e Seaming: area che ospiterà una vasta gamma di tecnologie per il riempimento di molteplici prodotti (food, beverage, non food) nonché quelle di aggraffatura e soffiaggio
• Product Treatment: l’insieme delle tecnologie per il trattamento di una vasta gamma di prodotti alimentari, che includono il lavaggio, l’asciugatura, l’essicazione, la surgelazione, la pastorizzazione e la sterilizzazione.
• Robotics: il nuovo team CFT Robotics presenterà le più recenti tecnologie ed innovazioni nel settore della robotica industriale per garantire la massima flessibilità e velocità di incartonamento nonché per la selezione ed il trattamento di prodotti freschi mediante applicazioni integrate con sistemi di visione.

Infine, nell’ambito della piattaforma di Sorting, la controllata Raytec Vision, leader nel settore della selezione ottica per garantire la sicurezza alimentare, svelerà le ultime innovazioni in uno spazio espositivo di circa 400 metri quadri nonché presso la nuova sede che verrà inaugurata proprio in occasione di Cibus Tec alla presenza dei principali clienti del Gruppo.

(I-TALICOM)