RCE Foto sceglie Afone Participations e si affida a P@yPerLink e QR-Pay

309

MILANO – RCE Foto, il più grande mercato italiano di usato fotografico, ha scelto di avvalersi dei servizi di pagamento di Afone Participations – operatore di telecomunicazioni e pagamenti elettronici francese – in particolare per quanto riguarda le modalità P@yPerLink e QR-Pay, innovativi sistemi di pagamento digitale.
RCE Foto, 100% italiana e con un catalogo di oltre 4.000 articoli tra macchine fotografiche e obiettivi usati controllati e garantiti, è una catena di dieci negozi specializzati, presenti da oltre 50 anni su tutto il territorio nazionale e di 55 negozi partner dislocati capillarmente in Italia.
Grazie ad un approccio visionario, innovativo e vincente, RCE Foto ha abbracciato fin dalla nascita la filosofia dell’Economia Circolare che “prolunga la vita dell’oggetto” con evidenti vantaggi per l’ambiente e per le proprie tasche ed ha creato un’ampia community di addetti ai lavori ed appassionati, che sposano “in toto” la visione Green.

RCE Foto vende i prodotti in tutta Europa attraverso il proprio info-commerce e utilizza i principali metodi di pagamento proposti da Afone Participations come le carte di credito, il pagamento rateale e il SEPA direct debit. Grazie alla perfetta intesa nata fra le due realtà e l’evidente beneficio vissuto dall’esperienza d’uso della clientela, il brand veneto ha esteso le modalità di pagamento Afone Participations a tutti i dieci negozi presenti sul territorio italiano.
“Noi di RCE Foto crediamo nella “circular economy”, l’economia del riutilizzo che prolunga la vita dell’oggetto. Attraverso il messaggio “Second Hand Saves The World” vogliamo trasmettere la consapevolezza che la second hand economy è una scelta intelligente, che salva sia il portafoglio che l’ambiente. Il nostro compito è garantire la qualità dei prodotti verificati che proponiamo sul nostro sito web. Tutti i nostri articoli hanno superato un rigido ciclo di controllo: vengono testati singolarmente prima di essere messi in vendita” commenta il CEO Marco Anzani.
“In Afone Participations abbiamo trovato un partner capace e attento, in grado di fornire un prodotto competitivo e fortemente personalizzabile. Come sempre il rapporto umano fa la differenza: qualunque necessità o richiesta particolare viene sempre ascoltata, permettendoci di mantenere un approccio “disruptive” che ci ha caratterizzato fin da quando ci siamo affacciati sul mercato digitale” ha dichiarato Stefano Marchi, Digital Business Developer di RCE Foto.

“In Afone Participations lavoriamo da sempre “per differenza”, supportando concretamente le realtà che operano in linea con i nostri valori. In particolare, ci ha colpito il concetto di Economia Circolare di RCE Foto, una realtà Made in Italy che offre una seconda vita a ogni oggetto che tratta. Comprare e vendere usato si conferma infatti al quarto posto tra i comportamenti sostenibili più diffusi degli italiani e la “second hand economy” ha raggiunto i 23 miliardi di euro pari all’1,3% del PIL Italiano *. RCE Foto si sta espandendo rapidamente ed ha la necessità di offrire la migliore UX per i pagamenti dei clienti. Poter completare velocemente il pagamento con il QR-Pay o grazie alla ricezione del P@yPerLink via email o con un messaggio personalizzato su Whatsapp, Telegram o SMS è stata la soluzione ideale. Siamo molto contenti che RCE Foto abbia scelto di adottare le nostre soluzioni di pagamento negli altri dieci negozi del brand” dichiara Roberto Galati, VP e Country Manager Italia Afone Participations.
Il Gruppo Afone Participations, di cui è parte l’Istituto di Pagamento Afone Paiement, iscritto presso l’Associazione Bancaria Italiana con codice ABI 36071, vanta un portafoglio di oltre 600.000 clienti, fra piccole, medie e grandi imprese.
Tra i brand italiani che hanno scelto l’innovazione di Afone Participations troviamo SixthContinent, 101Caffè, Uvet Group, Welcome Travel, Valentina Giorgi, Maury’s, Top Farmacia, Negozi Pellizzari, Hi-Fi Di Prinzio e molti altri.

(I-TALICOM)