Educazione finanziaria, torna il progetto «GRANDE!» di BPER Banca

205

MODENA – BPER Banca conferma il forte impegno in favore della diffusione dell’educazione finanziaria con la proposta educativa GRANDE!, che per il quarto anno consecutivo vuole arricchire l’offerta formativa destinata ai bambini delle “primarie”.

Mille scuole italiane hanno nuovamente aderito al progetto GRANDE! Campioni di economia per un totale di 20 mila alunni che, guidati dalle loro maestre, intraprenderanno un viaggio interattivo alla scoperta dei più importanti princìpi economici, dall’inflazione al mercato comunitario.
Si tratta di un vero e proprio programma formativo extra-disciplinare attraverso il quale gli studenti potranno apprendere in modo semplice grazie ad un libro che sarà consegnato a ciascuno di loro con un QR code collegato ai video cartoon, che raccontano i segreti che stanno alla base delle più importanti teorie economiche.

“La nostra mission – afferma Pierpio Cerfogli, Vice Direttore Generale e CBO di BPER Banca – è sostenere le persone e le comunità per contribuire alla loro crescita. Una recente indagine condotta dal MEF ha infatti evidenziato che in Italia il livello di educazione sui temi finanziari è molto basso; crediamo quindi che sia nostro compito mettere a disposizione della collettività conoscenze finanziarie partendo proprio dalle nuove generazioni, che rappresentano il futuro del nostro paese”.

Fino ad oggi con GRANDE! sono stati coinvolti circa 65 mila bambini, ma
per coinvolgerne un numero ancora maggiore, in ottobre – mese dell’educazione finanziaria e del risparmio – l’iniziativa sarà raccontata anche sul canale televisivo Boing (40 del DTT), il canale free to air amato dal target kids.

Proprio in questi giorni sono partiti gli spot televisivi, che proseguiranno anche nei prossimi giorni con una programmazione nel day time di 4 long video cartoon da un minuto e di video pillole che li annunciano.

Tutta la serie animata che racconta l’economia attraverso le parole dei due personaggi Billo e Perla sarà disponibile anche sull’app gratuita del canale Boing, disponibile su Apple Store e Google Play.

Il progetto è stato realizzato con la collaborazione degli esperti di Librì Progetti Educativi e a Tiwi, che hanno contribuito alla creazione dei contenuti e della serie animata dei cartoon.

(I-TALICOM)