VERONA- Fieragricola mette al centro l’economia circolare nella filiera zootecnica, con un workshop in programma a Mantova venerdì 18 ottobre, a partire dalle ore 10 nella sede del Consorzio Agrario del Nordest a Valdaro (via Amerigo Vespucci 8).

Dopo la presentazione di Fieragricola, rassegna internazionale dedicata all’agricoltura, in programma a Verona dal 29 gennaio all’1 febbraio 2020, parleranno Stefano Berni direttore generale del Consorzio del Grana Padano sul tema “Benessere animale, sostenibilità, politiche di filiera, qualità: così il Consorzio di tutela del Grana Padano persegue l’idea di economia circolare”; Roberto Bandieri agronomo di Ruralset Modena illustrerà le “Tecniche di economia circolare nel circuito della foraggicoltura, dell’allevamento bovino, della gestione dei reflui zootecnici”.

A seguire la parola a Vincenzo Giuliani, responsabile acquisti dei “freschissimi” al banco taglio per Conad, che parlerà delle “Nuove richieste del consumatore in relazione ai prodotti di origine animale”.

Concluderanno i lavori moderati da Giorgio Setti giornalista di Edagricole il direttore generale del Consorzio Agrario del Nordest Pierluigi Guarise con una relazione sulla “Filiera agro-zootecnica del Consorzio Agrario del Nordest: una vera economia circolare ad alto valore tecnologico, locale e concretamente al servizio del territorio” e Fabio Campoli con “l’offerta di Cattolica Assicurazioni dedicata alla zootecnia”.

(I-TALICOM)