TOLOSA – Air Austral, il vettore francese con sede nell’Isola de La Réunion, ha siglato un ordine fermo per tre A220, gli ultimi arrivati nella Famiglia Airbus. Con questo ordine Air Austral diventa il primo cliente dell’A220 con sede nella regione dell’Oceano Indiano. Grazie a una riduzione del 20% dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2, gli A220 consentiranno ad Air Austral di ridurre i costi e l’impronta di carbonio sulle rotte internazionali nella regione.
Il design del nuovo aeromobile a corridoio singolo consente di avere un numero maggiore di poltrone, offrendo un potenziale guadagno aggiuntivo ai vettori – in particolare a quelli situati in aree remote – e una maggiore capacità cargo.
L’A220, l’unico aeromobile costruito appositamente per il segmento di mercato da 100-150 posti, offre un’efficienza imbattibile in termini di consumi di carburante, e livelli di comfort per i passeggeri paragonabili a quelli di un aeromobile widebody. L’A220 combina caratteristiche aerodinamiche avanzate, materiali innovativi e motori turbofan PW1500G di Pratt & Whitney di ultima generazione, in grado di offrire una riduzione dei consumi di carburante di almeno il 20 percento per poltrona rispetto agli aeromobili della generazione precedente, oltre a emissioni significativamente inferiori e un impatto acustico ridotto. L’A220 offre le stesse prestazioni degli aeromobili a corridoio singolo più grandi.
A fine settembre 2019 il portafoglio ordini dell’A220 contava oltre 500 aeromobili.

(I-TALICOM)