FILADELFIA – Boeing e Textron Inc., un’azienda Textron Inc., hanno consegnato il primo MV-22 Osprey modificato al Marine Corps degli Stati Uniti per migliorare la prontezza e l’affidabilità della flotta tiltrotor.
I Marines hanno in servizio configurazioni multiple del velivolo MV-22. All’interno del programma Common Configuration – Readiness and Modernization (CC-RAM), Bell Boeing ha ridotto il numero di configurazioni attraverso l’aggiornamento dell’aereo block “B” all’attuale configurazione block “C”.
“Il nostro primo aereo CC-RAM di ritorno al Marine Corps Air Station New River è stato un programma fondamentale”, ha commentato il Col. del Marine Corps degli Stati Uniti Matthew Kelly, program manager, V-22 Joint Program Office (PMA-275). “Non vediamo l’ora di vedere i miglioramenti in capacità, commonality e prontezza che questi aerei CC-RAM porteranno alla flotta come parte del programma Marine Corps’ V-22 readines”.
Questo MV-22, in configurazione block “B”, originariamente era stato consegnato alla flotta nel 2005. Nel 2018 l’aereo volò dalla Marine Corps Air Station New River verso lo stabilimento Boeing a Philadelphia per essere ammodernato.
“Questo traguardo segna l’inizio dell’evoluzione Osprey”, ha dichiarato Kristin Houston, vice president, Boeing Tiltrotor Programs e director del Bell Boeing V-22 Program. “Grazie al focus condiviso su sicurezza e qualità, il team Bell Boeing sta consegnando l’MV-22 modernizzato pronto a servire i nostri militari, donne e uomini, che confidano in questa risorsa essenziale dell’aviazione”.
Il prossimo CC-RAM sarà consegnato all’inizio del 2020.
A novembre 2019, Boeing ha ricevuto dalla U.S. Navy $146,039,547 per aggiornare nove ulteriori aerei MV-22 all’interno del programma CC-RAM. Il lavoro sarà completato da programma a marzo 2022.

(I-TALICOM)