fbpx
Home Tech Aerospazio IATA e Star Alliance estendono la cooperazione per migliorare l’esperienza dei passeggeri

IATA e Star Alliance estendono la cooperazione per migliorare l’esperienza dei passeggeri

Seoul, Repubblica di Corea – International Air Transport Association (IATA) e Star Alliance hanno rinnovato la collaborazione inerente la verifica dei documenti dei passeggeri al fine di migliorarne l’esperienza di viaggio. In occasione della cerimonia in cui è stato siglato l’accordo, che si è tenuta a Seoul nel corso del 75° Annual General Meeting di IATA, Star Alliance e IATA hanno concordato che la soluzione Timatic AutoCheck di IATA continuerà a fornire l’Automated Document Check (ADC) ai vettori membri di Star Alliance.

Il Timatic AutoCheck di IATA consente ai passeggeri di Star Alliance di effettuare il check-in ai banchi di accettazione in aeroporto oppure online per verificare che, prima della partenza, i documenti di viaggio siano validi e completi per l’intero viaggio, inclusi tutti i punti di transito.
Questo offre numerosi e importanti vantaggi:
• Prevenire che ai passeggeri venga negato l’ingresso in un Paese, al loro arrivo, a causa di documenti mancanti o non validi; una situazione imbarazzante e stressante
• Consentire un’esperienza fluida quando il viaggio è multi-vettore. I passeggeri non avranno più bisogno di passare attraverso i vari punti di controllo per far verificare a più riprese i propri documenti di viaggio nei diversi punti di transito
• Evitare che i vettori debbano pagare sanzioni dovute alla non ammissibilità dei passeggeri
Jeffrey Goh, CEO di Star Alliance, ha dichiarato: “L’accordo segna un’ulteriore pietra miliare nella nostra strategia, volta a migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri, in particolare di coloro che effettuano viaggi multi-vettore. La nostra partnership con IATA finalizzata a estendere la collaborazione anche alla verifica dei documenti dei passeggeri mediante l’utilizzo del Timatic AutoCheck di IATA per supportare la nostra comprovata soluzione dell’ADC contribuirà a garantire una fluida esperienza di viaggio ai 775 milioni di passeggeri dei nostri vettori membri, una priorità che è alla base del nostro riposizionamento strategico”.
“La trasformazione digitale è essenziale per soddisfare oggi e anche in futuro le aspettative in continua evoluzione dei passeggeri. La scelta di Timatic da parte di Star Alliance offrirà ai propri clienti un’esperienza migliore”, ha dichiarato Alexandre de Juniac, Director General e CEO di IATA.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Crescono gli investimenti italiani in Colombia

Italia e Colombia non sono mai state coì vicine e crescono le opportunità per le imprese dei due Paesi: nel 2018 gli investimenti italiani...

FederBio e FederlegnoArredo: accordo per promuovere imballaggi in pioppo per i prodotti biologici

BOLOGNA - Un’intesa all’insegna dell’innovazione dei materiali e della promozione del biologico, quella siglata oggi tra FederBio, la Federazione nazionale che dal 1992 tutela...

Il servizio di soccorso ambulanze moldavo incrementa l’utilizzo di soluzioni digitali TETRA di Motorola Solutions

MOLDAVIA - CHISINAU, Moldavia – 19 settembre 2019 – BASS Systems, rivenditore autorizzato Motorola Solutions, è stato selezionato tramite gara d'appalto indetta dal Centro...

Le aree di “wilderness” dimezzano il rischio di estinzione delle specie

ROMA - Uno studio condotto da un team internazionale, coordinato da un ricercatore del Dipartimento di Biologia e biotecnologie Charles Darwin della Sapienza, ha...

Università e Test d’ingresso a Napoli : ecco tutte le date fino al 2 Ottobre

NAPOLI - Dopo gli aspiranti medici ed insegnanti ora tocca alle future matricole di numerosi corsi di laurea di area umanistica (da scienze della...