TORINO – Il 10 marzo fa tappa all’I3P-Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino il Talent’s Tour, la sfida strutturata in quattro hackathon in altrettante città italiane (Palermo, Pisa, Torino e Roma) nata dalla collaborazione tra Fondazione Mondo Digitale e Invitalia, Agenzia nazionale per lo sviluppo in occasione della RomeCup 2020 (21-23 aprile a Roma). La competizione, dal titolo “AI & Robotics for Climate Change”, invita studenti universitari, startupper, ricercatori ed esperti di robotica a realizzare idee di business in grado di sfruttare le potenzialità di Intelligenza Artificiale e Robotica per contrastare il cambiamento climatico, ridurre l’impatto ambientale sull’economia, responsabilizzare i cittadini ad adottare comportamenti secondo i principi di eco-sostenibilità e inclusione.È possibile partecipare all’hackathon torinese sia singolarmente sia in team (massimo di 3 persone) e possono prendervi parte anche le aziende, in qualsiasi forma giuridica. L’iscrizione è gratuita, presentando la propria idea di business, fino alle ore 12.00 del 4 marzo 2020. I team selezionati
verranno annunciati a partire dal 6 marzo 2020 sul sito di RomeCup2020 e su quello della Fondazione Mondo Digitale.I primi tre classificati dell’hackathon di Torino potranno usufruire del servizio di follow-up dell’idea presentata. Il primo classificato riceverà un premio in denaro di 500 euro, messo in palio da Invitalia, e si incontrerà con i primi classificati delle tappe di Palermo e Pisa a Roma durante RomeCup2020, per la sfida finale che decreterà i vincitoriassoluti del Talent’s Tour

(I-TALICOM)