Logical System è tra i “Leader della crescita” 2020 de Il Sole 24 Ore

188

JESI – Continua a crescere senza inflessioni, con un aumento costante a doppia cifra, da più di tre anni. Per questo, da oggi, la software house di Jesi (AN – Marche) Logical System, guidata da Filippo Moscatelli, è “Leader della crescita” del 2020, conferimento assegnato dal prestigioso Il Sole 24 Ore insieme a Statista, società di elaborazione dati di mercato e progetti di ricerca.

Un riconoscimento nazionale che attesta il primato raggiunto da Logical System tra le aziende dell’ICT delle Marche, che l’autorevole quotidiano economico ha annunciato nei giorni scorsi, pubblicando l’elenco delle 400 aziende italiane che si sono distinte per l’importante traguardo raggiunto.

Un premio che acquista ancor più valore se si considera che Logical System è l’unico brand delle Marche, nel settore tecnologico (in totale le marchigiane presenti sono 14), ad aver conquistato il riconoscimento assegnato solo a 400 delle 1200 imprese italiane, valutate da Il Sole 24 Ore e Statista, che sono riuscite ad ottemperare ai requisiti richiesti e certificare un importante tasso di crescita media annuale (Cagr del triennio 2015-2018) del fatturato.

“Il 2019 non poteva che chiudersi in modo migliore – afferma con orgoglio Filippo Moscatelli, presidente Logical System Spa -. Questo premio gratifica il lavoro del team e le scelte coraggiose e pionieristiche che l’azienda ha compiuto nel tempo: investire in periodo di crisi, continuare a puntare sulla professionalità di una squadra oggi composta da oltre 50 professionisti, essere presenti con un’offerta tecnologica rivolta alle PMI di numerosi settori – dagli stampi e stampaggio al manifatturiero; dal meccanico all’alimentare; dalla GDO al fashion – l’aver compiuto il passaggio a S.p.A, necessario per preparare la società a una futura crescita e all’utilizzo dei più importanti strumenti finanziari”.

Il fatturato 2018 di Logical System, di circa 6.000.000€ (superiore se si considerasse anche il consolidato), ha registrato una crescita del 25% sul 2017; i suoi mercati di riferimento sono in espansione – sono stati attivati nuovi contatti nel nord e sud Italia e conquistati presidi sul territorio nazionale tramite l’acquisizione di due aziende negli ultimi mesi, come previsto dalla politica di espansione che guarda al mercato dei rivenditori. Il parco clienti del brand è oggi composto da quasi 400 aziende.

(I-TALICOM)