MILANO – Sperimentazione 5G di assoluto livello ed eccellente performance nel consolidamento della Super Rete di Wind Tre. Con questi due riconoscimenti Zte Italia ha chiuso un 2019 assolutamente positivo, che ha registrato un significativo aumento del proprio fatturato con una serie di soluzioni tecnologiche distintive e sempre più all’avanguardia.

Nel corso di un evento svoltosi a Milano, l’azienda capitanata dal Ceo Hu Kun ha ricevuto dai vertici di Wind Tre l’attestazione dell’ottimo lavoro svolto, sia nel lancio del 5G a L’Aquila e Prato che sul grande progetto della nuova rete di trasmissione voce e dati dell’operatore telco guidato da Jeffrey Hedberg.

Sul 5G sono stati apprezzati, in particolare, gli alti standard raggiunti e i numerosi usecase realizzati in partnership con le tante realtà coinvolte nel nuovo ecosistema digitale, mentre nella cosiddetta “Super Rete”, Wind Tre ha voluto sottolineare l’importante contributo della multinazionale cinese nel consolidamento di un’opera infrastrutturale di assoluta eccellenza. Un network capillare e resiliente costituito da circa 20mila siti di trasmissione, in tecnologia ‘5G-ready’, sull’intero territorio nazionale.

Alla serata erano presenti i vertici delle due aziende: per Wind Tre, il Ceo Jeffrey Hedberg e il Cto Benoit Hanssen insieme a tutto il Top Management, per Zte i Senior Vice President della Corporation, Xiao Ming e Sung Fanping, ed il responsabile Italia ed Europa Occidentale, Hu Kun.

(I-TALICOM)