IFO: trasferimento tecnologico e valorizzazione della ricerca

140

ROMA – In un Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) sviluppo e innovazione crescono anche grazie alla capacità di valorizzare i risultati della ricerca e i brevetti di maggiore interesse per potenziali investitori. Questo si realizza attraverso continue azioni di scouting strutturato a livello nazionale ed internazionale. All’incontro su “Trasferimento Tecnologico e valorizzazione della ricerca” esperti si confrontano su questi temi.

Aprono il meeting Giovanni Leonardi Direttore Generale della Ricerca e dell’Innovazione in Sanità – Ministero della Salute, Andrea Beccari, Assessorato allo Sviluppo Economico e Attività Produttive della Regione Lazio, Francesco Ripa di Meana, Direttore Generale IFO e i Direttori Scientifici Gennaro Ciliberto (IRE) e Aldo Morrone (ISG).

La giornata mette a tema l’illustrazione di un paio di esperienze brevettuali dai nostri Istituti, e le esperienze gestionali e di spin-off dell’Istituto Oncologico del Veneto e della Università di Salerno.
Spin-Off, negoziazione del trasferimento tecnologico, la piattaforma Innovationflow (portale per la valorizzazione della ricerca messo a punto Farmaindustria ), sono il focus degli interventi.

(I-TALICOM)