LONDRA – Zoho, leader nello sviluppo di strumenti per la produttività online e applicazioni SaaS che consentono alle imprese di gestire e semplificare i processi di business interamente in cloud, ha presentato oggi l’ultimissima generazione di Zoho One, un vero e proprio sistema operativo al servizio di ogni tipo di azienda, una suite integrata all-in-one per tutti i processi di business – dal marketing e vendite al supporto clienti, dalla contabilità alle risorse umane alla business intelligence e ad altre attività ancora – tutto su una piattaforma tecnologica unificata.

Zoho One ora include Orchestly, una nuova applicazione per la gestione del flusso di lavoro aziendale che consente ai clienti di creare, gestire e ottimizzare senza sforzo i propri processi di business attraverso un’interfaccia drag-and-drop.
A due anni dal lancio sul mercato, Zoho One ha registrato una crescita considerevole e ora è utilizzata da oltre 20.000 clienti che hanno fatto di Zoho One il sistema operativo per la propria attività. Con tre nuovi servizi aggiunti al sistema operativo, una nuova applicazione capace di collegare ogni operazione aziendale e numerosi aggiornamenti, Zoho One continua a offrire un valore ineguagliato.

Circa il 25 percento dei clienti che utilizzano Zoho One usa più di 25 applicazioni sulla piattaforma e oltre il 50 percento usa oltre 16 applicazioni; ciò dimostra che le aziende stanno scegliendo i vantaggi di una soluzione all-in-one. Il successo di Zoho One è la conseguenza di un rilevante cambiamento nelle aspettative dei clienti che rifiutano la complessità a favore di piattaforme all-in-one facili da usare e che offrono grande valore. Zoho One continua a crescere con e per i suoi clienti, e di conseguenza sta espandendo, reinventando e ridefinendo il modo in cui le piattaforme tecnologiche dovrebbero progredire dando l’esempio all’intero settore.

Zoho One è stato lanciato con una suite di 35 applicazioni distinte. Nel giro di due anni si è evoluto in un potente sistema operativo per aziende con oltre 45 applicazioni, insieme a numerosi servizi integrati tra cui AI, Business Intelligence, Messaggistica, Ricerca e altro. Zoho One è oggi una piattaforma personalizzabile, estensibile e integrabile, sempre al medesimo costo per i clienti.

“La tecnologia dovrebbe aiutare le aziende. Invece, si è evoluta in una bestia così complessa che i clienti a fatica riescono a domare: il destreggiarsi con app di più fornitori, i tentativi di risolvere il puzzle dell’integrazione multi-app, la gestione dei fornitori costringono i clienti a contratti costosi e prolissi. Il settore della tecnologia si è fin troppo inoltrato per questa strada e questo deve cambiare”, ha detto Raju Vegesna, capo evangelista di Zoho. “Con Zoho One vogliamo cambiare tutto questo, perchè Zoho One è una piattaforma tecnologica per gestire l’intera azienda con un unico fornitore con cui è facile fare affari e di cui ci si può fidare. Con Zoho One un’azienda non acquista soltanto una licenza tecnologica, ma anche la tranquillità di una scelta vincente”.

“L’evoluzione poco ordinata del settore ha purtroppo generato l’abitudine di operare in cloud tramite una serie di applicazioni e piattaforme non integrate tra loro, e ciò ha fatto lievitare i costi per le aziende con spreco del loro tempo e delle loro risorse e il risultato di una inefficienza digitale”, ha affermato Mark Smith, CEO e Chief Research Officer di Ventana Research. “Zoho, con la piattaforma unificata di applicazioni business in cloud Zoho One, consente alle organizzazioni di diventare digitalmente efficaci con i dipendenti, i clienti, i partner e i fornitori. Zoho One semplifica l’infrastruttura di cloud computing con una sofisticata orchestrazione dei processi aziendali attraverso il front e il back office, garantendo quelle comunicazioni unificate e quella collaborazione necessarie per semplificare l’impegno e le operazioni digitali di qualsiasi azienda.”

(I-TALICOM)